counter Nel Buio - In The Darkness: Bilingual Italian / English, Real Parallel Text + Links to the free Italian Audiobook! Bilingue Italiano / Inglese, Vero Testo a Fronte - Free Download Books
Hot Best Seller

Nel Buio - In The Darkness: Bilingual Italian / English, Real Parallel Text + Links to the free Italian Audiobook! Bilingue Italiano / Inglese, Vero Testo a Fronte

Availability: Ready to download

BILINGUAL ITALIAN/ENGLISH – REAL PARALLEL TEXT AND LINKS TO THE FREE ITALIAN AUDIOBOOK ON YOUTUBE! ENJOY THIS HAUNTED, FASCINATING STORY ABOUT A LONELY LOUNGE IN TUSCANY… This short story of about 15,000 words was originally written in Italian. It has a rich lexicon to improve your vocabulary and perfect grammar with no typos. You can easily follow it thanks to its feat BILINGUAL ITALIAN/ENGLISH – REAL PARALLEL TEXT AND LINKS TO THE FREE ITALIAN AUDIOBOOK ON YOUTUBE! ENJOY THIS HAUNTED, FASCINATING STORY ABOUT A LONELY LOUNGE IN TUSCANY… This short story of about 15,000 words was originally written in Italian. It has a rich lexicon to improve your vocabulary and perfect grammar with no typos. You can easily follow it thanks to its features. The present e-book contains both Italian and English version (close translation), in a REAL parallel text (two columns). At the start of each chapter, you will find a link to the FREE audiobook in Italian available on YouTube. So you can exercise your Italian accompanied by the charming voice, and the clear diction, of the young Voice Talent Miriam Rizzo, together with some spooky sound effects… La storia contenuta in questo e-book è stata scritta originariamente in italiano. Questa edizione presenta un testo a fronte realmente parallelo, su due colonne e diviso in paragrafi, che si mantengono allineati qualunque sia il formato carattere o il lettore scelto. La traduzione inglese, editata professionalmente, è per quanto possibile letterale, in modo che sia facile per i lettori di madrelingua inglese seguire le corrispondenti forme grammaticali in italiano. L’e-book può comunque essere utilizzato anche da lettori di lingua italiana, soprattutto per arricchire il proprio vocabolario inglese. All’inizio di ogni capitolo è presente un link all’audiolibro in lingua italiana, gratuito su YouTube, recitato dalla giovane, talentuosa attrice Miriam Rizzo, con l’aggiunta di qualche inquietante effetto sonoro per aumentarne l’atmosfera… Synopsis In early September, Cristina spends a few days tidying a centuries-old mountain lodge inherited from her elderly great-aunt. She still hasn’t decided whether to keep it or sell it: the village it belongs to is now inhabited only during summer, and Cristina, every evening, is forced to go back to town. She isn’t able to spend not even one night there, and it seems impossible to live in it in total solitude, as her aunt Terzilia did for years. Nothing, not even the reassuring presence of her two pets, a dog and a cat, can dampen the slight sense of unease that takes possession of her every time she stays at the windows overlooking the woods, made gloomy by imminent autumn. Until the first of a packet of love letters, quite in contrast with the image of fierce independence of her great-aunt, forces her to wait till midnight to read the next ... Cristina trascorre i primi giorni di settembre riordinando la secolare casetta di montagna ricevuta in eredità da una anziana prozia. Ancora non ha deciso se tenerla o venderla: il borgo di cui fa parte è abitato soltanto in estate e la ragazza, ogni sera, si sente obbligata a tornare in città. Non è ancora riuscita a trascorrere una sola notte là dentro, e le sembra impossibile viverci in totale solitudine, come sua zia Terzilia faceva da anni. Niente, infatti, nemmeno la rassicurante presenza dei suoi due animali, un cane e una gatta, riesce a smorzare il lieve senso di disagio che s’impadronisce di lei ogni volta che si affaccia alle finestre che danno sul bosco, reso lugubre dall’autunno imminente. Finché, la prima di una serie di lettere di amore, del tutto in contrasto con l’immagine di fiera indipendenza della prozia, la costringe, con un incanto sottile, ad attendere la mezzanotte per leggere la successiva…


Compare

BILINGUAL ITALIAN/ENGLISH – REAL PARALLEL TEXT AND LINKS TO THE FREE ITALIAN AUDIOBOOK ON YOUTUBE! ENJOY THIS HAUNTED, FASCINATING STORY ABOUT A LONELY LOUNGE IN TUSCANY… This short story of about 15,000 words was originally written in Italian. It has a rich lexicon to improve your vocabulary and perfect grammar with no typos. You can easily follow it thanks to its feat BILINGUAL ITALIAN/ENGLISH – REAL PARALLEL TEXT AND LINKS TO THE FREE ITALIAN AUDIOBOOK ON YOUTUBE! ENJOY THIS HAUNTED, FASCINATING STORY ABOUT A LONELY LOUNGE IN TUSCANY… This short story of about 15,000 words was originally written in Italian. It has a rich lexicon to improve your vocabulary and perfect grammar with no typos. You can easily follow it thanks to its features. The present e-book contains both Italian and English version (close translation), in a REAL parallel text (two columns). At the start of each chapter, you will find a link to the FREE audiobook in Italian available on YouTube. So you can exercise your Italian accompanied by the charming voice, and the clear diction, of the young Voice Talent Miriam Rizzo, together with some spooky sound effects… La storia contenuta in questo e-book è stata scritta originariamente in italiano. Questa edizione presenta un testo a fronte realmente parallelo, su due colonne e diviso in paragrafi, che si mantengono allineati qualunque sia il formato carattere o il lettore scelto. La traduzione inglese, editata professionalmente, è per quanto possibile letterale, in modo che sia facile per i lettori di madrelingua inglese seguire le corrispondenti forme grammaticali in italiano. L’e-book può comunque essere utilizzato anche da lettori di lingua italiana, soprattutto per arricchire il proprio vocabolario inglese. All’inizio di ogni capitolo è presente un link all’audiolibro in lingua italiana, gratuito su YouTube, recitato dalla giovane, talentuosa attrice Miriam Rizzo, con l’aggiunta di qualche inquietante effetto sonoro per aumentarne l’atmosfera… Synopsis In early September, Cristina spends a few days tidying a centuries-old mountain lodge inherited from her elderly great-aunt. She still hasn’t decided whether to keep it or sell it: the village it belongs to is now inhabited only during summer, and Cristina, every evening, is forced to go back to town. She isn’t able to spend not even one night there, and it seems impossible to live in it in total solitude, as her aunt Terzilia did for years. Nothing, not even the reassuring presence of her two pets, a dog and a cat, can dampen the slight sense of unease that takes possession of her every time she stays at the windows overlooking the woods, made gloomy by imminent autumn. Until the first of a packet of love letters, quite in contrast with the image of fierce independence of her great-aunt, forces her to wait till midnight to read the next ... Cristina trascorre i primi giorni di settembre riordinando la secolare casetta di montagna ricevuta in eredità da una anziana prozia. Ancora non ha deciso se tenerla o venderla: il borgo di cui fa parte è abitato soltanto in estate e la ragazza, ogni sera, si sente obbligata a tornare in città. Non è ancora riuscita a trascorrere una sola notte là dentro, e le sembra impossibile viverci in totale solitudine, come sua zia Terzilia faceva da anni. Niente, infatti, nemmeno la rassicurante presenza dei suoi due animali, un cane e una gatta, riesce a smorzare il lieve senso di disagio che s’impadronisce di lei ogni volta che si affaccia alle finestre che danno sul bosco, reso lugubre dall’autunno imminente. Finché, la prima di una serie di lettere di amore, del tutto in contrasto con l’immagine di fiera indipendenza della prozia, la costringe, con un incanto sottile, ad attendere la mezzanotte per leggere la successiva…

40 review for Nel Buio - In The Darkness: Bilingual Italian / English, Real Parallel Text + Links to the free Italian Audiobook! Bilingue Italiano / Inglese, Vero Testo a Fronte

  1. 5 out of 5

    Graeme Rodaughan

    Rossella Romano has delivered a delightful and charming paranormal romance. The story has a ghostly, spooky haunted house feel and you're not sure if the heroine is heading to disaster or fulfillment, until the end. The story is short, a novelette in length, and translated from the Italian. A minor quibble, some of the English grammar was off, but I didn't find it impacting the story except perhaps in a positive way as I found it easier to imagine the setting in a gorgeous Italian forest where any Rossella Romano has delivered a delightful and charming paranormal romance. The story has a ghostly, spooky haunted house feel and you're not sure if the heroine is heading to disaster or fulfillment, until the end. The story is short, a novelette in length, and translated from the Italian. A minor quibble, some of the English grammar was off, but I didn't find it impacting the story except perhaps in a positive way as I found it easier to imagine the setting in a gorgeous Italian forest where anything could happen. I don't normally read PNR, but this story has got me thinking that I would like to read some more.

  2. 5 out of 5

    Lena

    The plot of this story is similar to the Star Trek TNG episode Sub Rosa. Only the Trek episode had more scares, this was a soft haunted romance. Really, it would have worked better as an erotica. The plot of this story is similar to the Star Trek TNG episode Sub Rosa. Only the Trek episode had more scares, this was a soft haunted romance. Really, it would have worked better as an erotica.

  3. 4 out of 5

    Soobie's scared

    Disclaimer: in seguito alla mia recensione di Fuga da IA ho scambiato qualche E-mail con l'autrice. É una persona squisita ed è stato un piacere leggere le sue lettere. Ovvio che questo mi ha reso molto più ben disposta verso di lei. Avevo scaricato questo raccontino ancora nella notte dei tempi ma poi si era perso tra i meandri del Kindle. Oggi volevo leggere qualcosa di Rossella Romano, sono andata a riprenderlo e l'ho cominciato senza sapere di cosa si trattasse. Il nome dell'autrice era una g Disclaimer: in seguito alla mia recensione di Fuga da IA ho scambiato qualche E-mail con l'autrice. É una persona squisita ed è stato un piacere leggere le sue lettere. Ovvio che questo mi ha reso molto più ben disposta verso di lei. Avevo scaricato questo raccontino ancora nella notte dei tempi ma poi si era perso tra i meandri del Kindle. Oggi volevo leggere qualcosa di Rossella Romano, sono andata a riprenderlo e l'ho cominciato senza sapere di cosa si trattasse. Il nome dell'autrice era una garanzia. E allora perché solo 3 stelline? Beh... ci sono dei temi della letteratura che non mi piacciono. Non mi piacciono i draghi, ad esempio. Non mi piacciono i racconti con fate di mezzo. Non leggo volentieri storie di auto-distruzione (Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino e simili, per intenderci). Detesto le relazioni non equilibrate, come quelle tra un lui straricco e sicurissimo di sé e una lei, povera ed inesperta che non può fare altro che innamorarsi di questo tipo e dipendere da lui per ogni cosa. E non mi piacciono le (view spoiler)[relazioni tra umane e fantasmi (hide spoiler)] . Non chiedetemi il perché. Però mi sono ritrovata con (view spoiler)[un fantasma (hide spoiler)] . Di quelli un po' strani, ad essere onesti. Cristina, dopo la morte della zia, va nella casa di quest'ultima per sistemare un po' di cose. Si porta dietro la gatta Principessa e il cane Conte. Mentre cerca tra le cassapanche della zia, trova una serie di lettere che portano proprio la data di quel giorno. E da lì comincia una storia molto particolare. Come detto prima, il tema (view spoiler)[relazione ragazza-fantasma (hide spoiler)] non è tra i miei favoriti. Inoltre, credo di aver interpretato questa storia breve nel modo sbagliato. E nemmeno (view spoiler)[l'innominato personaggio maschile mi sta molto simpatico: lui sceglie e si prende quello che vuole. Che le ragazze abbiano altri progetti a lui non importa. Le chiude nella loro bella casetta e ogni tanto le degna di una visita per mantenerle sotto il suo potere. Però le riempie di gioielli in modo che possano venderli e mantenersi, però guai a loro se si sposano e se ne vanno. Il fantasma ha scelto. E appena una muore, via con la prossima... (hide spoiler)] Decisamente non il mio genere di personaggio maschile. L'autrice dice: (view spoiler)[«Però io vedo più lui schiavo di lei che il contrario. La sua è una devozione forzata, lei può scegliere...» (hide spoiler)] Interpretazioni diverse. C'era una short story nella mia antologia di letteratura inglese in cui uno scienziato costruiva una macchina del tempo e riusciva a portare William Shakespeare nel presente. Si chiamava The Immortal Bard di Isaac Asimov. Il povero Bill è molto curioso del mondo moderno e vuole sapere cosa pensi la gente delle sue opere cinquecento anni dopo. Così s'iscrive ad un corso di letteratura inglese all'università e viene bocciato. E continua a ripetere: «God ha' mercy! What cannot be racked from words in five centuries? One could wring, methinks, a flood from a damp clout!» [Traduzione liberissima: «Che Dio abbia pietà! Che cosa non si può estrarre dalle parole in cinque secoli? Si potrebbe, secondo me, strizzare [tanta acqua da causare un'] inondazione da uno straccio umido!»] Tornando a Nel buio. Questo racconto breve è composto dalle E-mail che Cristina scambia con l'amica Vale, impegnata a conquistare l'ultimo ragazzo perfetto e single, e dalle lettere che la ragazza crede siano state indirizzate alla zia da un fantomatico amante che non si firma mai. L'inizio è stato un po' traumatico: un'E-mail di Cristina a Vale in cui le racconta ciò che sta facendo nella sperduta casetta di montagna. Ma il tono, l'entusiasmo e il genere di frasi sembravano proprio scritte da una ragazza giovane e molto entusiasta. E ho pensato che non avrei resistito a leggere un intero racconto con quel tono. Per fortuna, poi, il narratore prende il sopravvento. E Rossella Romano è una narratrice superba. Non solo perché conosce la grammatica e la sintassi, ma anche per la sua buonissima capacità di raccontare gli eventi. A me personalmente fa tanto, tanto piacere quanto un autore si ricorda di mettere l'accento su tutti i numeri che finiscono per -tre, poiché diventano tutte parole tronche. Perfino i giornali stanno perdendo questa consuetudine, SIGH! Inoltre, si preoccupa di scrivere correttamente bordeaux e aggiunge persino un accento su còlta come participio di "cogliere". Fräulein Rottenmeier è in brodo di giuggiole... ٩(●̮̮̃•)۶ Poi, ad un certo punto mi trovo davanti alla seguente frase: «Credevo non saresti durata un quarto d'ora a sfaccendare col fazzoletto in testa e la granata in mano...». E io, da brava friulana appassionata di romanzi di guerra, mi son vista l'immagine di Cristina con una bandana rossa e pronta a lanciare una granata al fianco di Paul Bäumer (cfr. Niente di nuovo sul fronte occidentale). Poi ho scoperto che granata è un toscanismo e descrive la classica scopa di saggina... Almeno imparo parole nuove... ^__^ Frase regina del libro: Il mondo è pieno di vivi, davvero. Leggerò altri racconti brevi di Rossella Romano, questo è sicuro.

  4. 4 out of 5

    alesdap

    Un racconto da leggere o ascoltare con le luci accese! Breve ma entusiasmante, tutto d'un fiato! Durante vacanze ho avuto il piacere di ascoltare per la prima volta un audiobook! ne avevo sentito parlare nei libri per bambini ma non mi sono mai particolarmente interessata. Per chi non lo sapesse un audiolibro è la registrazione audio di un libro letto ad alta voce da uno o più attori oppure un lettore. Nel nostro caso, Rossella Romano autrice del racconto Nel Buio (che trovate gratuito per pochi gi Un racconto da leggere o ascoltare con le luci accese! Breve ma entusiasmante, tutto d'un fiato! Durante vacanze ho avuto il piacere di ascoltare per la prima volta un audiobook! ne avevo sentito parlare nei libri per bambini ma non mi sono mai particolarmente interessata. Per chi non lo sapesse un audiolibro è la registrazione audio di un libro letto ad alta voce da uno o più attori oppure un lettore. Nel nostro caso, Rossella Romano autrice del racconto Nel Buio (che trovate gratuito per pochi giorni su Amazon) ha deciso di immergersi in questa nuova avventura con Miriam Rizzo che è la voce narrante del suo racconto. Cristina, la protagonista di questa storia, di ritrova per la prima volta lontano dalla sua famiglia. Ha ereditato una casa dopo la morte della zia, vorrebbe ripulirla e venderla in modo da poter tornare nella sua città. Perciò, insieme al suo cane e al suo gatto decide di iniziare questa nuova avventura da sola, per qualche giorno resterà nella casetta a ripulire e a mettere a posto tutto quello che può. Immaginatevi quindi una casa semi-abbandonata e piena di polvere, con molti segreti e storie da raccontare. Cristina si diverte a scoprire molte delle cose lasciate dalla zia mentre ripulisce tutta la casa. Ma se di giorno tutto questo può essere entusiasmante, di notte al buio le cose cambiano. Di notte, ogni rumore, ogni suono e ogni voce incute molta più paura rispetto al giorno. Cristina, nel racconto, non sembra essere troppo terrorizzata, probabilmente grazie alla presenza dei suoi due animali. Perciò, si addentra nei segreti della casa e una notte prima di andare a dormire, nella sua stanza scopre un baule pieno di lettere scritte da un vecchio amore della zia. Scopre da subito che le date e la storia non coincidono e tutto questo si fa sempre più misterioso.. continua qui.. http://leggerecomevolaresenzali.alter...

  5. 5 out of 5

    Athena /

    Perdersi in un meraviglioso racconto gotico... Con non poche difficoltà riemergo da questo racconto che mi ha rapita fino a sconvolgere i sensi. Cerco inutilmente di riprendere contatto con la realtà ma la verità è che sono rimasta lì, in quella casa, in quel bosco . Con ancora addosso il "suo" sapore, il "suo" odore . Non so come ci riesca Rossella a fare quello che fa con le parole ( poche , pochissime ) ma lo fa benissimo. E più la leggo più mi perdo... Perdersi in un meraviglioso racconto gotico... Con non poche difficoltà riemergo da questo racconto che mi ha rapita fino a sconvolgere i sensi. Cerco inutilmente di riprendere contatto con la realtà ma la verità è che sono rimasta lì, in quella casa, in quel bosco . Con ancora addosso il "suo" sapore, il "suo" odore . Non so come ci riesca Rossella a fare quello che fa con le parole ( poche , pochissime ) ma lo fa benissimo. E più la leggo più mi perdo...

  6. 4 out of 5

    Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls

    Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls Perciò, quando entrasti di corsa, con le guance ancora accese dal freddo e gli occhi brillanti di eccitazione; quando mi confidasti di aver visto un angelo nel bosco, non fu una sorpresa, Fui contenta che fossi tu. Sei sempre stata la mia nipote preferita. Per timore che la casa andasse persa o venduta, quella sera stessa scrissi un testamento olografo che ti nominava mia erede. Ricordi? Mi dicesti: “Ha un viso tanto bello….” Un'eredità inaspettata e Cris Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls Perciò, quando entrasti di corsa, con le guance ancora accese dal freddo e gli occhi brillanti di eccitazione; quando mi confidasti di aver visto un angelo nel bosco, non fu una sorpresa, Fui contenta che fossi tu. Sei sempre stata la mia nipote preferita. Per timore che la casa andasse persa o venduta, quella sera stessa scrissi un testamento olografo che ti nominava mia erede. Ricordi? Mi dicesti: “Ha un viso tanto bello….” Un'eredità inaspettata e Cristina si trova alle prese con l’isolata casa in montagna dove, l'anziana prozia Terzilia, ha vissuto per anni in solitudine. Un po’ titubante, dopo averci pensato sopra parecchio, si trasferisce nella vetusta dimora con la sola compagnia di un cane ed un gatto. L’intenzione è quella di riordinare le carte, selezionare le cose da portare via come ricordo della zia e mettere in vendita la casa, troppo lontana dalla civiltà per viverci. Ma si sa, spesso le cose non vanno come dovrebbero andare e il fascino della vecchia dimora si fa sentire anche su Cristina, ragazza moderna e dalla mentalità aperta. E’ bello e divertente scoprire come, un fascio di lettere ingiallite rinvenute dentro ad un vecchio baule, possano modificare così incisivamente il corso della storia, fino a portare Cristina a rivedere decisioni, rivangare insicurezze e subire il fascino del vecchio amante della prozia, tanto da decidere di sconvolgere completamente la propria vita per votarsi in maniera totale ad un amore senza tempo e senza età. Un racconto breve molto carino, di quelli da sciropparsi nelle sere di pioggia, quando i lampi illuminano la notte e voi leggete appollaiate sulla vecchia poltrona di pelle davanti al camino. Rossella Romano è molto brava a creare il giusto mix tra panico e suggestione senza apparire troppo sensazionalista. L’amante misterioso si insinua piano piano nella vita di Cristina diventandole indispensabile come l’aria che respira e, voi che leggete, lo sentirete sussurrare parole d’amore mentre il tocco delicato delle sue dita percorre la vostra guancia. Chiudete gli occhi, lasciate vagare la fantasia, aprite la mente all’infinito... eccolo è lui… Mia adorata, come speravo mi sei apparsa in sogno, più bella di quanto riuscissi a raffigurarti nei miei oensieri. Ti ho guardata dormire, ho accarezzato i tuoi capelli sciolti ed ho baciato la tua bocca, ancora e ancora. Avrei voluto non destarmi più. Appena sveglio mi sono adoprato per farti avere il mio ritratto. Mentre posavo, è facile indovinarlo, i miei occhi vedevano te. Perciò adesso sai quanto ti desideri. Buona e scorrevole la prosa, disturbano un po', a mio avviso, le spiegazioni tra parentesi ma può essere solo una sensazione personale. La Romano è un'altra dimostrazione di quanto il mondo del self publishing italiano abbia da raccontare. Che meraviglia! E noi siamo sempre qui, pronte a leggere i vostri sogni nel cassetto.

  7. 4 out of 5

    Miriam Paper Purrr Purrr

    Recensione del blog Le passioni di Brully Rossella Romano continua a sorprendermi con la sua disarmante bravura. Brividi... ancora una volta mi hanno accompagnata durante la lettura di questo racconto. Breve, letto veramente in poche ore (sono andata piano proprio perché volevo godermelo). Una storia veramente particolare e intricata magistralmente. Man mano che si legge la tensione cresce, ti aspetti in qualsiasi momento qualsiasi cosa. È veramente incredibile. La protagonista è Cristina, una raga Recensione del blog Le passioni di Brully Rossella Romano continua a sorprendermi con la sua disarmante bravura. Brividi... ancora una volta mi hanno accompagnata durante la lettura di questo racconto. Breve, letto veramente in poche ore (sono andata piano proprio perché volevo godermelo). Una storia veramente particolare e intricata magistralmente. Man mano che si legge la tensione cresce, ti aspetti in qualsiasi momento qualsiasi cosa. È veramente incredibile. La protagonista è Cristina, una ragazza che ha ereditato dalla prozia una villetta nel bosco. Per quanto le piaccia, è intenzionata a metterla in ordine e poi venderla. Una casa particolare, piena di specchi e cassapanche contenenti asciugamani e lenzuola. Ma proprio mentre Cristina sta scrivendo una mail all'amica, si accorge che non ha aperto la cassapanca nel quale è appoggiato il computer. Inizialmente sembra contenere le solite cose, ma ad uno sguardo più attento, ecco apparire un plico di lettere ingiallite che suscitano la curiosità della ragazza. Cosa contengono quelle lettere? A sconvolgerla però sono le date, e le coincidenze che si susseguono, spaventandola e incuriosendola sempre di più. Un racconto fin troppo breve, ma secondo me (sebbene avrei letto volentieri altrettante pagine) la lunghezza è perfetta e il finale aperto un'idea eccellente. Non posso dirvi altro ma, se tutto andrà per il meglio, io e l'autrice avremo proprio una bella sorpresa per voi!

  8. 4 out of 5

    Alice Elle

    Ho preso questo racconto approfittando della promozione gratuita, ma chiuso il reader non mi sarei pentita di averlo pagato perché è davvero un ottimo racconto. Innanzi tutto è completo. La trama è condensata ma perfettamente sviluppata, non si ha la sensazione che manchino dei pezzi, o che sia stato scritto frettolosamente, come spesso accade nei racconti di poche pagine. Che poi... 60 pagine non sono poi così poche. Mi è davvero piaciuto nonostante io e il sovrannaturale (con una punta di horror Ho preso questo racconto approfittando della promozione gratuita, ma chiuso il reader non mi sarei pentita di averlo pagato perché è davvero un ottimo racconto. Innanzi tutto è completo. La trama è condensata ma perfettamente sviluppata, non si ha la sensazione che manchino dei pezzi, o che sia stato scritto frettolosamente, come spesso accade nei racconti di poche pagine. Che poi... 60 pagine non sono poi così poche. Mi è davvero piaciuto nonostante io e il sovrannaturale (con una punta di horror) non andiamo molto d'accordo. Sono una gran fifona con l'incubo facile e l'autrice è riuscita a giocarsi benissimo la carta della suspense, dosando le informazioni in modo perfetto, lasciando intuire gradualmente l'identità dello scrittore delle lettere, giocando con le stanza buie, ombre sospette e statue nel mezzo del bosco. Inoltre lo stile mi piace molto, pulito, maturo, evocativo. Lo consiglio. :)

  9. 5 out of 5

    Claudia Piano

    Una casa nel bosco, una ragazza sola, lettere misteriose... Gli ingredienti ci sono tutti per farci venire i brividi! Un racconto breve, ma molto intenso, con il quale l'autrice riesce ad immergerci completamente in un'atmosfera di tensione... Un mistero, una passione travolgente, assurda e assolutamente irragionevole ci trascina per le poche pagine regalandoci emozioni intense e toccandoci il cuore! Non leggetelo da sole al buio!! ;) Una casa nel bosco, una ragazza sola, lettere misteriose... Gli ingredienti ci sono tutti per farci venire i brividi! Un racconto breve, ma molto intenso, con il quale l'autrice riesce ad immergerci completamente in un'atmosfera di tensione... Un mistero, una passione travolgente, assurda e assolutamente irragionevole ci trascina per le poche pagine regalandoci emozioni intense e toccandoci il cuore! Non leggetelo da sole al buio!! ;)

  10. 5 out of 5

    Deborah

    Versione audio

  11. 4 out of 5

    Daniela Jannuzzi

    Sorprendente, è la prima parola che mi viene in mente pensando a questo racconto. L'ho letto in poche ore, perchè non riuscivo a staccarmene. Una storia che ha il profumo di vecchie lettere, scordate in soffitta; la protagonista trova, in una cassapanca, un fascio di lettere appartenute alla prozia. Decide di leggerle e, da quel momento, avrà inizio per lei un'esperienza indimenticabile. Un amore lontano nel tempo, torna prepotentemente alla ribalta. L'amore può vivere in eterno? La risposta è: Sorprendente, è la prima parola che mi viene in mente pensando a questo racconto. L'ho letto in poche ore, perchè non riuscivo a staccarmene. Una storia che ha il profumo di vecchie lettere, scordate in soffitta; la protagonista trova, in una cassapanca, un fascio di lettere appartenute alla prozia. Decide di leggerle e, da quel momento, avrà inizio per lei un'esperienza indimenticabile. Un amore lontano nel tempo, torna prepotentemente alla ribalta. L'amore può vivere in eterno? La risposta è: sì.

  12. 4 out of 5

    Siuan83

  13. 4 out of 5

    Rosaria Ghilardi

  14. 5 out of 5

    Tina

  15. 5 out of 5

    Dolci Carloni

  16. 5 out of 5

    Moosegail

  17. 4 out of 5

    Silvia

  18. 4 out of 5

    Pamela Perretta

  19. 5 out of 5

    Fedy-Ika

  20. 4 out of 5

    yavon

  21. 4 out of 5

    Patricia Dugan

  22. 4 out of 5

    Alex

  23. 4 out of 5

    Freddy

  24. 5 out of 5

    Joshua

  25. 4 out of 5

    Jason Vigorito

  26. 5 out of 5

    Penni

  27. 5 out of 5

    L.C. Perry

  28. 4 out of 5

    Jody

  29. 5 out of 5

    Rachel

  30. 4 out of 5

    Perry Lake

  31. 4 out of 5

    Claudia Chastain

  32. 5 out of 5

    Elise Widrig

  33. 5 out of 5

    Zulekha

  34. 4 out of 5

    My BookSwap Club

  35. 4 out of 5

    Nina

  36. 5 out of 5

    Mx

  37. 4 out of 5

    Alex ~They/them~ ~Annabeth Chase and Alex Fierro are the best~

  38. 5 out of 5

    Yukino

  39. 5 out of 5

    Giada Andolfo

  40. 5 out of 5

    Lina

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.