Posted by on Lug 29, 2012 in | 0 comments

Nei soggiorni veneziani, il caffè Lavena – ma anche “la Pasticceria” oppure “la Liquoreria” Lavena, come veniva chiamato all’epoca – era uno dei punti di riferimento delle passeggiate di Wagner. Situato nell’angolo più soleggiato di Piazza San Marco, ai piedi dell’Orologio, di fronte alla Basilica, «quasi ogni giorno, dalle 5 alle 6» annota ancora Norlenghi nel suo reportage cronachistico delle giornate veneziane del compositore tedesco «Wagner faceva la sua visitina al Lavena, e vi si tratteneva una mezz’ora chiacchierando spesso col direttore del negozio, che gli era assai simpatico. Entrava solo, o colla moglie, o con una delle figlie, poi il resto della famiglia si riuniva, e moltissime volte la prima stanza, nella quale c’è il banco ed è stretta quasi come un corridoio, era tutta occupata dalla interessante famiglia … ».

app-store-download-appdocumentary2 android-logo